top of page

Antonio Vivaldi. Che gioia creare!

logo-LoB-lr-x-intestaz-sito.jpg

Lo spretato

VENEZIA, Pio Ospedale della Pietà. 1703

PLAY ME

L'incontro con altri musicisti e i primi esperimenti nell'orchestra di San Marco,

Mercato-di-Rialto_01.jpg
sia a fianco che al posto di mio padre, erano l'atmosfera ideale per
sviluppare il mio talento. Eppure, non optai per la musica come professione principale della mia vita. A sorpresa, preferii iniziare la carriera ecclesiastica; nei primissimi anni del '700, fui ordinato sacerdote, ma per via dell'asma che aggravava la mia salute, dopo un solo anno dovetti lasciare la Chiesa. Così scelsi lei:
Mercato di Rialto_03.png
bollo_palladio-01.png

la musica. Una scelta felice, che m'avrebbe reso uno dei più famigerati compositori veneziani, uno dei grandi maestri. Iniziai come insegnante di violino al Pio Ospedale della Pietà, famoso orfanotrofio e conservatorio veneziano, che, all'epoca, era un'istituzione femminile. Sicuramente, la mia breve carriera di sacerdote mi diede le

maggiori garanzie di moralità. L'insegnamento alla Pietà sarebbe divenuto la costante della mia vita, malgrado le frequenti interruzioni... Eh già, perché, a causa del mio temperamento così difficile e violento, sarei stato licenziato e richiamato più volte. Per questo e per la mia capigliatura, venni subito soprannominato "il prete rosso".

Mercato-di-Rialto_02.jpg
Le allieve della Pietà cantavano e suonavano diversi strumenti; violino, organo, flauto, oboe,fagotto e tromba. Così, ebbi a mia disposizione un'orchestra d'elevata qualità che mi consentì di sperimentare forma ed orchestrazione, i cui stupefacenti risultati avrebbero influenzato la musica di tutto il XVIII secolo, soprattutto ben oltre i confini di Venezia.
Mercato di Rialto_04.png
Venice-A-10x10-100-dpi.jpg
Venice-SQ-D-20x20-100.jpg
Venice-SQ-E-20x20-100.jpg

Torna a questo luogo

2

Lo spretato

VENEZIA, Pio Ospedale della Pietà. 1703

Vai al prossimo luogo

3

Quando ogni scherzo vale

VENEZIA, Palazzo Ducale. 1710

sezione 2
sezione 3
bottom of page