top of page

Mozart ...improvvisa!

LOGO_Insplorers_Header.jpg
Sezione 1
Sezione 2

Alte aspettative

PARIGI, Reggia di Versailles. 1763

PLAY ME

Mio padre mi definiva "il miracolo che Dio

Mercato-di-Rialto_01.jpg
ha fatto nascere a Salisburgo": sentiva
una grande responsabilità nell'educarmi alla musica e si dedicò anima e corpo allo scopo, spesso trascurando se stesso. Mi commuovo un po', ripensando alla grande fatica che sostenne mio padre per amoredel futuro mio e di mia sorella. Quando non avevo neppure sei anni, egli decise di farci esibire nelle corti d'Europa,
Mercato di Rialto_03.png
bollo_palladio-01.png

in un itinerario che sarebbe durato quasi tre anni. Dovevano apprezzarci per forza, lo ripeteva sempre, lo borbottava anche nel sonno.Mio padre sperava di essere ricevuto alla corte di Luigi XV, nella vicina Versailles, a Parigi, uno dei più importanti centri musicali europei. Ci aveva provato con tutto se stesso.

Tuttavia, non fu possibile ottenere un invito immediato a causa di un recente lutto nella famiglia reale, così organizzò altre esibizioni nei migliori salotti della capitale. Una persona che ci notò più degli altri fu il diplomatico tedesco Von Grimm, che annotò, in termini entusiastici, le mie prodezze sul suo diario: A Parigi vennero date alle stampe le mie

Mercato-di-Rialto_02.jpg
prime opere.<<Il più esperto maestro di cappella non potrebbe essere più profondo nella scienza dell'armonia e della modulazione>>. Finalmente Versailles! In quelle due settimane fummo ammessi ad una cena reale, dove ebbi l'incredibile onore di poter baciare la mano della Regina. Ero piccolo, ma sapevo essere molto affascinante.
Mercato di Rialto_04.png
Sezione 3
Venice-A-10x10-100-dpi.jpg
Venice-SQ-E-20x20-100.jpg
Venice-SQ-D-20x20-100.jpg

Torna in questo posto

2

Alte aspettative

PARIGI, Reggia di Versailles. 1763

Vai al posto successivo

3

LONDRA. Centro della città, 1764

Giornate frenetiche

bottom of page